Tips to Get My Ex Back

Tips to Get My Ex BackHow often have you attempted have failed and to get your ex back? Have your friends happen to be telling you to give up the attempts you are making and attempt the no contact process and been noticing this? Learn tips to get my ex back. Try by not making contact to get your ex back, appears a bit insane from one viewpoint. Below are a few reason why it might do the job. 1. If you’re continuously exposed to your own ex-husband it’s going to remind them of the things that were negative, like arguing and fighting. What’s left are the great memories and a sense of you may be missed by your ex and the relationship you had together.

Learn Text Your Ex Back System Review

Learn Text Your Ex Back Review2. If enough time is allowed to pass the small matters, but the large problems between your ex-husband and you soften or can go away. Remember the larger the issue the more it may take. Learn text your ex back review. 3. Your ex-husband won’t ever have the opportunity to comprehend what they’re missing when they are being always bothered by you. You’ll need to take some time from making any contact together, if your ex are to have the opportunity to take you back. Back away and wait, after an interval of time you just may discover your ex-husband calls you. There’ll be that day when your ex calls you understand what they’re missing and will be able to make contact with you.

Learn Top Signs Your Ex Wants You Back

Learn Signs Your Ex Wants You BackYou don’t need to go from your way if you happen to meet in public to prevent your ex. Simply give them their space and wait to allow them to forget the poor and to recall the great times you had together. This can also give you both time to discover what you the best way to make your relationship the second time around work and would need from it. Learn signs your ex wants you back.

Save the Marriage System Review

At this very instant you are being ignored by your ex-husband, but trust me, unless you are doing something about it it is not going to go away. But exactly what do you do, when you are being totally ignored by your ex-husband and will not answer your calls? Can be your scenario completely despairing? Read save the marriage review. Well, guess what…it is not! The truth is, here is just a little trick that will make your ex-husband need you back again almost immediately…. Measure #1: Stop Buzzing Around the Ear of Your Ex That’s what you do to your own ex-husband now. But what do I mean here? Well let us put it this way: you’re always calling your ex-husband. You’re leaving plenty of e-mails, text messages and voice mails to them.

Get Your Ex Back Now

get ex backBUT, this can be INCREDIBLY annoying for your ex-husband. They feel like you’re intruding on their personal space flying by their ear. Learn how to get ex back here and more info about how to get ex back here as well. Your ex-husband has been overwhelmed to take them back, like you’re a mosquito and they feel. Learn how to get your ex gf back. You are being rejected by your ex-husband, just exactly the same because your strategy is annoying them. So stop being the mosquito that is buzzing, and instead attempt this: Rather than buzzing around your ex-husband’s ear with lots of messages and phone calls, totally cut off all contact. Also learn how to get your ex back here.

How to Save a Marriage

What’s going to occur is your ex-husband will suddenly find that you aren’t near, because they’ve grown so used to you annoying them daily. They will believe it is extremely funny that you just are not any longer calling them, and will wonder what you do, and will develop restless. Answer the question “how to save my marriage” and get your ex wife or husband back.

Getting Over Breakup

They will begin to worry about you, believing that perhaps something terrible happened to you personally. Your ex-husband’s interest will grow and you’ll discover your ex-husband will contact you one way or another only to see if you’re all right. You drive them to come to you personally, because they’ll not have the ability to command their interest by blowing off your ex-husband. Whereas, if you were to just call them always, they might believe you’re overly desperate and clingy. Learn about getting over breakup. Measure #3: Fake That You’re The One Being Annoyed. When you retract any favorable feelings, and revoke how you are feeling about your ex-husband, your ex-husband will immediately feel rejected. This will drive your ex-husband to unexpectedly feel an impulse to show that they’re still desired, and to show they are not annoying for you. You will discover that when you behave towards your ex-husband in the identical fashion they were behaving before this stage towards you, it will be despised by them and will do ANYTHING to prevent you from behaving that way.

Top Easy Love Spells

easy love spellsYour ex-husband will be lost eternally to another person should you not take actions now! Learn about easy love spells to get your husband back. Forget about blowing off, no further games; from this stage in your life WOn’t ever be exactly the same.

http://en.wikipedia.org/wiki/Intimate_relationship

Review of Venus Factor System

venus factor system reviewsFat loss is likely number one on the wish-list of every girl. Who does not need a slimmer, fitter body? Nevertheless, slimming down may be an arduous job for any girl, regardless of how discovered. That is why nowadays, we are going to give you a few weight loss tricks to create you that bikini-body. Learn more about review of venus factor system.

Exercise exercise

You have noticed it before, because that a powerful method of slimming down and it ‘s. Again and again, it’s been shown that exercise plays a significant factor in fat loss. The short term advantages of exercise include the development of your respiratory and circulatory features. The long-term results of exercise include improved blood supply and major falls in blood-pressure, when done frequently.

Venus Factor System Reviews

The word exercise important that you simply select a program that interests you, since it makes some folks run for the hills. Attempt getting among friends and family to sign up as your gym pal, or going on night walks with your partner! Learn the venus factor system reviews.

Diet – do it correctly

Now, with the arrival of fad diet plans, there is bound to be something to capture your eye. To eat rather, attempt purchasing pieces that are smaller than you usually would, or share with a buddy.

Another diet strategy would be to space out meals. Eating regular although little meals spread through the day may also boost your metabolism, and helps stave off food cravings and cravings. Talking of which…

Foster your metabolism

First, it is crucial that you understand how metabolism functions. Rather simply, it’s the procedure where the food we have is turned into electricity we use. When our food intake is not less than the energy we use, the additional energy is stored as fat.

Based on studies, girls lose fat at a smaller scale than guys. There are lots of potential reasons. Studies show that guys have as compared to girls usually less body-fat. Guys, being muscular, have a metabolism that is greater, allowing pounds to drop faster. Also, there have already been reports that demonstrate the bodies of women are wired to depend more on fat as gas. That signifies girls need when attempting to boost their metabolism to use a bit more effort.

So how does one get your metabolism pumped-up? Several foods, like chili peppers and java, have demonstrated an ability by arousing the body to increase metabolic processes. Altering your caloric consumption on a normal basis might even have an optimistic effect, as dieting may be adjusted to by the human anatomy by reducing its metabolism.

The most fool-proof way though, would be to join all processes into a strategy that’s do-able and realistic for you. Just like all matters in existence, we must make sacrifices to reach our aims. The effect of a happier, fitter you is worth every attempt, although in cases like this, weight loss can be a demanding challenge.

In era and today’s day, losing weight has definitely turned into an uproar and Venus Element has develop a research dissertation that will allow it to be more easy for individuals to lose additional fat.

http://en.wikipedia.org/wiki/Diet

Do Best Testosterone Boosters Work?

Do Best Testosterone Boosters WorkYou may wonder how fostering testosterone during sleep is not in any way impossible. Free-testosterone levels in a guy in the end, are about food we consume and the exercise we execute together with the age of a guy. Is not this right? Learn more here http://backlink-exchange.info/top-strongest-testosterone-muscle-building-boosters/

Yes it’s not very incorrect. But you should be aware of when you’re sleeping that hormonal alterations take place. The body specializes in fostering testosterone in addition to addressing the equilibria of hormones, when it is at-rest.

Anybody who has routine erections has a completely working, healthy libido and great amounts of testosterone that is free. If you’re finding that you-no longer have morning erections or night then you will want to examine taking some nutritional supplements for fostering testosterone.

While you sleep fostering testosterone

While testosterone supplements should be used the morning for an entire and total day of wholesome testosterone dwelling, some are taken at nighttime.

Exercise and adequate wholesome food aid while you rest is much more significant to kick start a flagging sex drive but supporting your body recover and fix. The truth is, guys that have feeble libido and problems sleeping might not be achieving the heavy levels of sleep in order to create enough gonadal steroids that they need to be.

There are many advantages to having a goodnight’s slumber. You are usually more powerful, much more dynamic and able to focus better when you rest well. A sound, heavy complete night’s sleep is very good for a large libido and optimal gonadal steroid production. You should further profit by having improved muscle bulk and decreased estrogen levels, that may leave the body tough and thin. Your erections also needs to become harder and your dick will have the ability to remain erect for more.

An excellent nutritional supplement containing magnesium, zinc and vitamin B can be exceptionally valuable for boosting testosterone during sleep. The growth in gonadal steroids generated when you join this with libido increasing workout while sleeping is even greater.

Which supplements-are the very best for heavy slumber?

The greatest nutritional supplement for raising testosterone when sleeping is with no doubt ZMA. Avoid using this supplement with other nutritional supplements and consider it -30 minutes before sleep.

Youwill find your sleep becomes heavier and you sense more dynamic and better in the mornings. Sexual performance and your libido particularly will leap and you will feel because of this that is fantastic. Sun exposure that is routine fosters vitamin D and testosterone in men naturally. Testosterone is often the reason behind low libido.

Enhancing sex drive obviously and fostering testosterone can be completed by undertaking an appropriate libido-centered exercise plan, by consuming considerably better libido-raising foods and by using testosterone-boosting supplements to find the best outcomes.

High amounts of testosterone also result in improved power, muscle density, motive, memory and focus. It is in every guy’s curiosity to have healthy amounts of free-testosterone roaming in his physique.

Luckily sun, the easiest component known to us, increases libido by raising amounts of the male sex-hormone, testosterone. By increasing levels of vitamin D. testosterone increases A research reported in Medical Endocrinology journal reasons that men with greater amounts had more powerful libido and greater testosterone levels.

It’s also urged to take libido if your occupation stops you from acquiring routine sun exposure or raising vitamins during winter.

http://en.wikipedia.org/wiki/Testosterone

Купить твердотопливный котел

твердотопливный котелНеобходимо приобрести котел на твердом топливе? Мы предлагаем широкий выбор котлов марки Atmos, Ferroli, Galmet, Римма, Viadrus, Viessmann, Корди и доставку в другие города Украины и Киева, Донецка, Харькова, Днепропетровска. Жмите сюда если вам необходимо купить твердотопливный котел.

Котлы на твердом топливе?

Владельцы частных домов, скорее всего, сталкивается с такой историей: он был построен дом, вся семья живет и радуется, пока … не получить холодно. К сожалению, необычная подача бензина и затраты на электроэнергию, диктуют новые правила для зимовки: удвоение фактор безопасности!

Если Вы размещаете вместе с бензин-котел на твердом топливе (длительного горения или пиролиза) – у вас не будет никаких катаклизмов. И хотя, чтобы выяснить, какую передачу не легко, котлы этого типа имеют одно бесспорное края их эксплуатации значительно экономичнее бензиновых и электрических котлов.

Твердотопливный котёл

Киев раскрутка сайта

продвижение сайтов в КиевеОптимизация и раскрутка сайта в поисковых системах является очередным значительным шагом после создания любого интернет-ресурса. Поисковая оптимизация (от англ. SEO). Прочитайте про Киев раскрутка сайта здесь.

SEO продвижение сайтов в Киеве

“Все включено” продвижение сайтов в Украине и Киеве

Продвижение сайтов в поисковых системах является одним из лучших инструментов интернет-маркетинга. Она может быть разбита на три основных этапа – оптимизация внутренних параметров сайта ссылка здание (внешней оптимизации) и оптимизации поведенческих переменных. Возможно вас интересует продвижение сайтов в Киеве.

Braccialetto

Indossa il braccialetto di indifesa.
Donazione 3 euro.

T-shirt uomo

Taglia

T-shirt donna

Taglie M/L/XL

Dossier 2013

La condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo 2013 Seconda Edizione Dossier indifesa: una fotografia aggiornata sulle violazioni dei diritti delle minori

La condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo 2013

Seconda Edizione Dossier indifesa: una fotografia aggiornata sulle violazioni dei diritti delle minori

 

India: un milione di bambine perse

Ogni anno in India si “perdono” un milione di bambine. Nei dieci anni tra il 2001 e il 2011 il decremento delle bambine nella fascia 0-6 anni nelle aree rurali è stato tre volte maggiore di quello nelle città, il che proverebbe che il ricorso all’infanticidio è tutt’altro che caduto in disuso, come pure l’aborto selettivo, pratica probabilmente più utilizzata in città. Nell’Asia meridionale, al contrario che nel resto del mondo il tasso di mortalità delle femmine entro i 5 anni è più alto di quello dei maschi. Terre des Hommes nel Tamil Nadu combatte da oltre 15 anni l’infanticidio.

 

Malnutrizione e mortalità materno-infantile

La denutrizione e le patologie ad essa correlata sono ancora responsabili del 45% delle morti di bambini al di sotto dei 5 anni, pari a 3 milioni di decessi ogni anno. Questo enorme numero potrebbe essere fortemente ridotto se le loro madri, sin da bambine potessero accedere a un’adeguata nutrizione. Nel mondo 16 milioni di bambine e adolescenti diventano madri prima che il loro corpo sia pronto alla maternità. L’anemia della madre è fortemente associata a un basso peso del bambino alla nascita. I bambini sottopeso hanno un rischio maggiore di soffrire di stunting (arresto della crescita causato da denutrizione cronica) entro i 2 anni d’età se la madre è sottopeso e non può alimentarli adeguatamente I 165 milioni di bambini che ogni anno soffrono di stunting nel mondo vedono gravemente compromesse le loro capacità cognitive e di sviluppo. Il problema non è solamente “umanitario”: la malnutrizione riduce il progresso economico di una nazione almeno dell’8%.

 

Mutilazioni genitali femminili: 125 milioni di vittime nel mondo

125 milioni di bambine e donne nel mondo hanno subito una forma di mutilazione genitale, la maggioranza quando non aveva ancora compiuto 5 anni. 29 le nazioni (principalmente Africa e Medio Oriente) in cui si concentra il maggior numero di bambine e donne mutilate, in testa Somalia, Egitto, Guinea e Gibuti, dove vengono praticate su oltre il 90% delle bambine. E’ dimostrato che l’istruzione può giocare un ruolo fondamentale nel favorire i cambiamenti sociali; più le madri sono istruite, minori sono i rischi che le loro figlie vengano mutilate. Tra le adolescenti finalmente si registra un calo globale delle MGF. La lotta alle mutilazioni genitali femminili è stata lanciata a livello internazionale nel 1977 da Terre des Hommes, due anni prima dell’OMS.

 

Mancato accesso all’educazione

Le bambine che frequentano la scuola sono ancora troppo poche nel mondo. 68 paesi non hanno ancora raggiunto la parità di genere nell’istruzione elementare, in 60 sono le femmine a essere svantaggiate. Per la scuola secondaria i paesi sono 43. L’esclusione delle bambine e le ragazze dalla scuola ha effetti a lungo termine: dei 775 milioni di adulti analfabeti, 2/3 sono donne. 116 milioni di ragazze dai 15 ai 24 anni nei paesi in via di sviluppo non hanno completato la scuola elementare. Più di un terzo dei fondi spesi da Terre des Hommes è investito in istruzione, per il 54% di bambine.


 

Bambine che lavorano e sfruttamento domestico

Oltre 11 milioni di bambine lavorano come domestiche sfruttate in casa d’altri. Tra di loro, 7,5 milioni sono quelle costrette a lavorare in casa di estranei in condizioni inaccettabili, come vere e proprie schiave domestiche, sottoposte ad ogni tipo di abuso psicologico e fisico.

 

Protezione internazionale per le lavoratrici domestiche

Il 5 settembre 2013 sono entrati in vigore due importanti strumenti di protezione internazionale delle lavoratrici e dei lavoratori domestici: la Convenzione 189 dell’ILO, accompagnata dalla Raccomandazione 201. Le misure sono volte a proteggere i lavoratori che, a causa della giovane età, della nazionalità o delle condizioni di lavoro, possono essere esposti a rischi aggiuntivi rispetto ai loro pari.

 

Il caso peruviano

In Perù è ancora diffuso il padrinazgo, un’istituzione di origine colonica che serviva per avere mano d’opera non remunerata soprattutto da parte di bambini indigeni, che non erano portatori di diritti. Il lavoro domestico è la terza tipologia di attività in cui sono maggiormente coinvolti i bambini lavoratori peruviani e si calcola che occupi almeno 120-150.000 bambini e adolescenti. L’80% sono femmine. Nella sola regione di Cusco si stima ci siano 10.000 bambine sfruttate nelle case. Il Centro Yanapanakusun, finanziato anche da Terre des Hommes, le assiste e mette in pratica azioni di prevenzione della migrazione delle bambine dalle campagne.

 

Le petites bonnes della Mauritania

Provenienti da famiglie poverissime, le ‘servette’ mauritane vengono mandate in città ancora piccolissime a lavorare nelle case, con la speranza che riescano a studiare e a mandare i soldi alla famiglia d’origine. A Nouakchott, Terre des Hommes ha avviato nel 2011 un progetto di assistenza e reinserimento sociale: dopo aver identificato le bambine dai 5 ai 13 anni vittime di sfruttamento, gli operatori si occupano della loro protezione, istruzione, cure mediche, alimentazione e l’iscrizione all’anagrafe. Finora sono stati coinvolti quasi 15.000 genitori e assistite più di 2.500 petites bonnes.

 

Femminicidio: tra le vittime anche bambine e ragazze

In Italia il femminicidio non colpisce solo le donne. Noti i casi di ragazze minorenni uccise dai “fidanzatini”, ma non si devono dimenticare le figlie uccise dai padri o da persone della famiglia. Dal 2000 al 2012 le minorenni vittime di femminicidio sono state 140. Nello stesso periodo il femminicidio familiare ha visto 114 minorenni vittime dei propri parenti.

Nella maggioranza dei casi (94 minorenni tra il 2000 e il 2012) sono figlie uccise da un genitore. Nella prevalenza dei casi (27, pari al 20,1%) si tratta di vittime con meno di un anno di età; consistente risulta anche la quota delle bambine uccise in età prescolare (25 bambine tra uno e 5 anni, pari al 18,7%) e di quelle nella fascia di età successiva (24 bambine tra 6-10 anni, pari al 17,9%), mentre un numero di vittime progressivamente più contenuto riguarda le fasce di età superiore.

 

Violenza, un’emergenza mondiale

Le conseguenze degli abusi si ripercuotono sulla salute mentale e sessuale delle donne, sulle capacità riproduttive e sul rischio di morte e lesioni. Il 30% dei maltrattamenti alle donne ha inizio in gravidanza e 1 donna su 4 è tuttora oggetto di violenza in questa fase della vita. In Italia si stima che oltre 6,7 milioni di donne tra i 16 ed i 70 anni siano state vittime di abusi fisici o sessuali e circa un milione abbia subito stupri o tentati stupri.

 

Reati contro le bambine: la crescita non si ferma

I dati forniti dalle Forze dell’Ordine sui reati commessi e denunciati a danno di minori vedono purtroppo l’ennesimo aumento: 4.946 vittime minorenni del 2011 si è passati alle 5103 del 2012 (3% in più), il 60% di sesso femminile. Preoccupante l’incremento dei reati di atti sessuali con minorenni, il cui numero delle vittime (505) è cresciuto del 204% rispetto all’anno precedente. Il 78% sono bambine e adolescenti. In assoluto l’incremento maggiore si registra nella pornografia minorile: + 370%, a danno di 108 minori, il 69% dei quali femmine.

I maltrattamenti in famiglia sono ancora i reati che mietono maggiori vittime tra i bambini, toccando la cifra record di 1.246 nel 2012, 82 in più del 2011. Com’è comprensibile, questi numeri sono da considerarsi la punta dell’iceberg rispetto alla vera entità dei casi di abuso e maltrattamento.

 

La Convenzione di Istanbul

Prevenire e contrastare tutte le forme di violenza contro le donne: è questo l’obiettivo della Convenzione del Consiglio d’Europa ratificata il 12 giugno 2013 dall’Italia. Ma nel recente decreto legge sul femminicidio non vengono finanziate le attività di prevenzione della violenza e della discriminazione di genere, che pure la Convenzione ritiene prioritarie.

Terre des Hommes ha lanciato l’Appello “Diritti Umani senza frontiere” per chiedere un’estensione della competenza legislativa in materia penale della Unione Europea a tutte le violazioni di diritti umani.

 

Un anno di INDIFESA

Con la Campagna “indifesa”, lanciata in occasione della prima Giornata ONU delle Bambine (11 ottobre 2012) Terre des Hommes ha messo al centro del proprio intervento la promozione dei diritti delle bambine nel mondo, con interventi volti a prevenire e contrastare molte delle forme di violenza e discriminazione che le vedono vittime, ma anche a dare risultati concreti per rompere il ciclo della povertà e offrire migliori opportunità di vita a migliaia di bambine e ragazze. In particolare la Campagna ha permesso di finanziare progetti a favore delle “bambine schiave domestiche” del Perù, delle “spose bambine” del Bangladesh, delle “mamme bambine” della Costa d’Avorio, delle “bambine salvate dall’infanticidio” dell’India.

Rimanendo in campo internazionale Terre des Hommes ha presentato la prima ricerca comparata sulla legislazione contro la violenza su ragazze e donne, realizzata con la collaborazione gratuita dello studio legale Paul Hastings al Consiglio d’Europa e all’ONU.

In Italia, in collaborazione con Soccorso Rosa/Ospedale San Carlo, Terre des Hommes ha avviato incontri di sensibilizzazione e prevenzione della discriminazione di genere nelle scuole secondarie di primo grado (dal titolo: Di Pari Passo) al fine di combattere preconcetti e discriminazioni presenti nei preadolescenti e fornire agli insegnanti e ai genitori degli strumenti efficaci per individuare situazioni di disagio potenzialmente pericolose. Da questa esperienza è nato l’omonimo Manuale per le scuole secondarie di primo grado, disponibile per i tipi di Settenove da metà ottobre 2013.

Lo scorso marzo è stata presentata a Milano l’indagine sulla conoscenza del maltrattamento da parte dei pediatri, in partnership con la Clinica Mangiagalli di Milano/SVSeD da cui risultano evidenti le carenze nella preparazione dei medici e pediatri nel riconoscimento dei maltrattamenti e delle loro capacità di denunciarlo alle autorità competenti. Per colmare questa lacuna sarà presto disponibile un vademecum online.

Download dossier Indifesa 2013

Tutte le infografiche del dossier

Clicca sulle infofografiche per ingrandire

Quante bambine in india da 0 ai 6 anni? Progetto contro l’infanticidio
Mortalità 0-6 anni

Bangladesh: disparità nell’alimentazione India: disparità nell’alimentazione Nutrizione e salute delle madri
Finalmente le MGF sono meno diffuse tra le adolescenti Quante donne sono vitttime delle mutilazioni genitali femminili? Bambini esclusi dalla scuola
Progetto contro lo sfruttamento delle bambine domestiche del Centro Yanapanakusum di Cusco Lavorano come domestici: Lavoro minorile
Schiavi domestici % per fasce d’età e sesso Femminicidi totali e familiari in base alla fascia di età della vittima Distribuzione dei femminicidi filiali in base alla fascia di età della vittima
Reati connessi e denunciati a danno dei minori Violenza sulle donne e sulle ragazze

Comunicati

Visita il nostro archivio

L’ indagine pilota di Terre des Hommes e CISMAI dà la prima fotografia dettagliata del fenomeno Sono quasi 100mila i bambini in Italia vittime di maltrattamenti e abusi e più della metà sono femmine. La stima è per la prima volta possibile sulla base di dati omogenei raccolti da Terre des Hommes e CISMAI[1] nell’ambito [...]

Maria Luisa, 13 anni, dal villaggio natale sulle Ande viene mandata a Cusco a lavorare come domestica, nonostante una displasia all’anca che le rende difficoltosi e dolorosi i movimenti. Tra i patti, col padre, c’era che l’avrebbero mandata a scuola. Invece la famiglia dove lavora per 16-18 ore al giorno non la lascia studiare, la [...]

In dieci anni (dal 2001 al 2011) l’India ha perso quasi tre milioni di bambine, uno in più rispetto ai bambini maschi, e adesso ci sono 48 bambine in meno ogni 1.000 bambini maschi rispetto al 1981. Queste le ultime stime ufficiali del servizio di statistica del governo indiano che, nell’ambito di un progressivo calo della popolazione [...]

Nel solo 2011 oltre 1200 ragazze hanno denunciato violenze sessuali, a loro si deve protezione   Terre des Hommes plaude al completamento dell’iter di ratifica con il sì del Senato della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul) e mette a disposizione [...]

Terre des Hommes, da tempo impegnata nella protezione delle bambine dalla violenza e discriminazione di genere, in diversi Paesi del mondo così come in Italia, sotto l’ombrello della campagna ‘indifesa’ esprime preoccupazione per la scelta del Governo di non nominare un successore alla Ministra Idem, disponendo, invece, una scomposizione delle sue deleghe in capo a [...]

Testimonial

Chi difende i diritti delle bambine schiave domestiche

Rocco Papaleo

Bianca Guaccero

Lella Costa

Teresa de Sio

Beppe Convertini


Fiammetta Cicogna

[/one_third_last]

 

Lina Sastri

Vladimir Luxuria


Anita Torti

Valentina Colombo

Michele Rea


Omar Pedrini

[/one_third_last]

Eugenio Bennato

Tessa Gelisio

Chiara Maci

Carla Signoris

Elenoire Casalegno

 

Donne al volante

Pietra Montecorvino

Sonia Bergamasco

Aquila rugby

Ornella Vanoni

Mauro Coruzzi

Marco Silvestri

Anna Laura Ribas


Attivati

Emoticons #Indifesa

Come vi sentite oggi? Personalizzate il vostro profilo facebook  con gli emoticons di #Indifesa!

;

Facebook cover

Sostieni la campagna indifesa con la cover dedicata

I materiali

Tutti i materiali della campagna

  • Cover facebook campagnna indifesa 2013

    Cover facebook campagnna indifesa 2013

    Cover Facebook, Da scaricare

    Sostieni la campagna indifesa con la cover dedicata

    details preview
  • Città del Sole e Cartusia per indifesa

    Città del Sole e Cartusia per indifesa

    Da scaricare, Foto

    Indifesa delle bambine: Cartusia e Città del sole presentano il disegno di Francesca

    details preview
  • Rassegna stampa campagna indifesa 2012

    Rassegna stampa campagna indifesa 2012

    Da scaricare

    Download rassegna stampa

    details preview
  • #indifesa charity party

    #indifesa charity party

    Foto

  • Il backstage della copertina di IO DONNA campagna indifesa 2012

    Il backstage della copertina di IO DONNA campagna indifesa 2012

    Video

  • Luciana Littizzetto per Terre des Hommes

    Luciana Littizzetto per Terre des Hommes

    Video

  • Dossier indifesa

    Dossier indifesa

    Da scaricare

  • Immagine Profilo 4

    Immagine Profilo 4

    Cover Facebook

  • Immagine Profilo 3

    Immagine Profilo 3

    Cover Facebook

  • Dossier ANSA

    Dossier ANSA

    Da scaricare

  • Logo Campagna “Indifesa”

    Logo Campagna “Indifesa”

    Da scaricare

  • QR CODE

    QR CODE

    Da scaricare

    www.terredeshommes.it

    details preview
  • T-shirt uomo “indifesa”

    T-shirt uomo “indifesa”

    Gadgets

    Con una donazione di 15€ puoi ricevere a casa tua la t-shirt e sostenere la campagna di Terre des Hommes “indifesa”. Taglie S/M/L/XL Spese di spedizione 8 euro Vai allo shop:

    details preview preview
  • T-shirt donna “indifesa”

    T-shirt donna “indifesa”

    Gadgets

    Con una donazione di 15€ puoi ricevere a casa tua la t-shirt e sostenere la campagna di Terre des Hommes “indifesa”. Taglie S/M/L/XL Vai allo shop

    details preview preview preview
  • Bracciale “Indifesa”

    Bracciale “Indifesa”

    Gadgets

    Indossa il braccialetto di indifesa Vai allo shop Donazione 3 € cad.

    details preview

Shop



Adotta a distanza

Ti bastano 25 euro mensili per fornire alle bambine indifese: cibo, vestiti, cure, aiuti. La tua adozione salverà una vita. Un legame profondo con lei che potrai mantenere anche attraverso foto, messaggi, disegni.

Proteggi una bambina: mettiti in difesa!


 

 

 

 

 

Dona

Scegli quanto donare:

Spunta la casella se vuoi rendere la tua donazione ricorrente

Donazione ricorrente settimanale Donazione ricorrente mensile Donazione ricorrente annuale

Inserisci le tue informazioni personali:

Scegli il progetto da sostenere

Indifesa Italia Indifesa Perù

Anti-spam: Quanto fa 5+4?

 

Grazie a…

 valvorobica
<